SAGGI o IGNAVI?

gennaio 17, 2015 in ARTICOLI

Dante_Alighieri_1Spesso (troppo spesso) si suppone che ad una saggia posizione d’equilibrio corrisponda una limitata esposizione di se stessi. Una grande prudenza nel mettere in gioco il proprio punto di vista o la propria azione. Spesso (troppo spesso) si confonde l’essere saggi con il farsi, silentemente e inattivamente, i fatti propri.

Dante Alighieri, che nel suo poema non destinò a se un posto in paradiso, chiamava “ignavi” chi si portava in tal modo, facendoli oggetto di tanto disprezzo da non ritenerli degni nemmeno dell’inferno. Perfino gli stessi dannati infernali, essendo gli ignavi “a Dio spiacenti e a’ nemici sui”, non desiderano mischiarsi alle “anime triste di coloro che visser sanza ‘nfamia e sanza lodo”.

Tra gli odierni “ignavi” ci sono anche quei conservatori borghesi, supposti di aria più progressista, spesso cultori di filosofie e religioni orientali. Purtroppo paiono conoscere e attuare molto superficialmente, malamente, tali filosofie, travisandole per lo più per filosofie dell’immobilità, dell’inazione, e dell’accentramento su se stessi.

Leggi il resto di questa voce →

IL DOLORE FA CRESCERE ???

giugno 26, 2013 in Senza categoria

the-passion-of-the-christSi pensa che basti essere dei ferventi laici, o addirittura atei, per superare le convinzioni deleterie, di alcuni dei punti di vista più nefasti, sviluppatisi all’interno del cristianesimo. In realtà non tutti i cristiani e i cristiano-cattolici ne sono prigionieri, ma non tutti i laici e gli atei ne sono liberi.
Ad esempio una convinzione diffusa (più o meno inconscia)  tra gli uni e gli altri è che la sofferenza, il dolore, porti spesso o addirittura sempre,  ad una crescita. Questo è il motivo per cui, se già ci siamo fatti del male nel momento in cui ci siamo lasciati andare, quando poi vogliamo risalire la china, rimetterci a posto, (forse inconsciamente per punirci) ci sottomettiamo nuovamente a dolore e sofferenza.
La crescita vera però, quella che non fa danni e non immette in circoli viziosi, avviene solo se si sta seguendo la strada che porta in “quella” direzione.
Leggi il resto di questa voce →